Franco Fagnoni

l'artistA con la A (finale) maiuscola

suonare cover mentre fuori piove

classical gasNovembre, sabato pomeriggio.
Fuori piove.
Direi che è una gran fortuna. Se avesse piovuto dentro invece sarebbe stato un grosso problema.

A questo punto – come se fosse una logica conseguenza di quanto appena detto anche se in realtà non vi ha alcuna attinenza – perché non investire il pomeriggio di questa fantastica giornata uggiosa per registrare qualcosa da pubblicare sul web a vantaggio dell’altrui (ma di chi?) diletto?

Leggi tutto

quello che le lobby del petrolio non dicono

Ebbene sì, lo ammetto. Questa volta il complotto c’è! Non ho mai dato ascolto a notizie di questo tipo, ma quando è troppo è troppo. E’ giunto il momento che la gente sappia!!!

In un mondo dove chi ha il controllo degli idrocarburi domina incontrastato sulle vite del prossimo minando la salute del pianeta, e dove anche le cosiddette energie alternative vengono ormai abilmente sfruttate da questi ignobili e spregevoli individui nel loro esclusivo interesse, è giusto che tutti sappiano che la soluzione c’è!

Leggi tutto

bisogno di ferie

(Nota bene: il seguente post è la traduzione in italiano di quest’altro articolo risalente all’estate 2015. Colgo l’occasione per ringraziare S.K. per l’aiuto fornitomi nella traduzione. Buona lettura.)

All work and no play makes Franco a dull boy.

Leggi tutto

metaPost (l’altra metà è fesseria)

E’ passato più di un mese.
Ebbene sì, è già passato più di un mese.

Dicevo, è già passato più di un mese (un mese e undici giorni, per l’esattezza) dall’ultimo articolo (che poi era un racconto breve) pubblicato su questo mio blog.

supercazzola

Leggi tutto

l’inferno

L’ingresso dell’inferno era situato in fondo alla strada, sotto le impalcature dei muratori. Difficile a vedersi eppure così facile da raggiungere.

E così, un po’ per gioco un po’ per sfida, i due giovani avevano deciso di entrare.
Era quasi l’ora di cena e in giro non c’era nessuno. Il ragazzo fece strada, aprì la vecchia porta di legno ed entrò. La ragazza lo seguì.

Leggi tutto

Pagina 1 di 13

copyright © Franco Fagnoni